4- Bilancio ed Organizzazione COMUNALE

Buon senso e rigore

Amministratori e uffici comunali dovranno lavorare in assoluta sinergia per rispondere ai reali bisogni dei cittadini

Cosa abbiamo intenzione di fare

  • Realizzare i progetti “Ti spiego il Bilancio Comunale” e “Bilancio Comunale illustrato”.
  • Ottimizzare le risorse economiche, privilegiando le spese destinate ai servizi per la comunità.
  • Risparmiare sugli indennizzi degli amministratori.
  • Conoscere per valutare il progetto “Casa della Salute”, ottimizzandone l’utilizzo, nell’ottica di garantire un congruo rapporto costi e benefici.
  • Valorizzare il personale comunale e contribuire alla loro crescita professionale.
  • Incentivare maggiore informatizzazione con l’utilizzo di nuove tecnologie e lavoro in rete tra uffici.

Il bilancio del Comune è un documento che ha un grande valore, perché descrive le risorse finanziarie di cui l’Ente dispone, indica da dove provengono e come l’Amministrazione comunale decide di impiegarle per il bene della comunità.

È un documento di partecipazione sociale che deve essere di piena conoscibilità ai cittadini. Comprenderlo quindi, permette di essere consapevoli di come viene gestito il proprio paese e delle scelte compiute.

Per questo e nello spirito di COMUNICAZIONE e TRASPARENZA i nostri Progetti “Ti spiego il Bilancio Comunale” e “Bilancio Comunale illustrato” rivolti ai cittadini, prevedono una guida per facilitarne la lettura, attraverso incontri aperti.

Per i prossimi 5 anni l’Amministrazione dovrà confrontarsi con una situazione finanziaria difficile, con un debito consistente e una scarsa liquidità.

Per iniziare ad uscire da questa situazione nei primi 12/18 mesi il nostro impegno sarà dedicato alla gestione delle risorse disponibili facendo scelte mirate.

In sostanza vogliamo:

  • ottimizzare le risorse economiche, privilegiando le spese destinate ai servizi per la comunità
  • risparmiare sugli indennizzi degli amministratori
  • considerare di rimodulare i costi di gestione delle strutture comunali, dopo un’attenta analisi della situazione in essere
  • intraprendere convenzioni con Enti limitrofi per diminuire i costi di servizi condivisibili
  • conoscere per valutare il progetto “Casa della Salute”, ottimizzandone l’utilizzo, nell’ottica di garantire un congruo rapporto costi e benefici
  • ridurre al minimo il ricorso a consulenze esterne, utilizzando le professionalità interne esistenti
  • il patrimonio pubblico dovrà essere gestito con trasparenza, difeso e potenziato anche attraverso l’individuazione di Associazioni sul territorio in grado di garantire una gestione corretta e puntuale dei servizi, ottimizzando i costi a carico dei cittadini.

Faremo ogni sforzo per riportare comunità e territorio al centro dell’attenzione di chi amministra, impegnandoci a valutare la possibile riduzione delle imposte per le fasce più deboli.

Buon senso e rigore

Amministratori e uffici comunali dovranno lavorare in assoluta sinergia per rispondere ai reali bisogni dei cittadini

ORGANIZZAZIONE E RAPPORTI CON IL PERSONALE

Le risorse umane sono il fulcro per un corretto funzionamento del Comune. Le persone che già operano con professionalità e dedizione hanno accumulato un importante bagaglio di esperienze e rappresentano un grande valore e patrimonio conoscitivo e umano dell’Ente.

Il nostro obiettivo è valorizzare le persone e migliorare l’ambiente in cui lavorano, rendendo il nostro Comune il loro luogo di lavoro ideale.

È tempo di innovare e sperimentare un nuovo approccio di lavoro per meglio rispondere ai bisogni dei cittadini.

In sostanza vogliamo:

  • valorizzare il personale comunale e contribuire alla loro crescita professionale
  • incentivare l’informatizzazione con l’utilizzo di nuove tecnologie
  • favorire il lavoro in rete tra i dipendenti per condividere e, se opportuno, accorpare le competenze, realizzando sinergie tra gli uffici
  • verificare il carico di lavoro e se necessario e possibile, adeguare l’organico.
  • riqualificare l’edificio comunale rendendolo più funzionale ed efficiente per il cittadino e chi ci lavora.