Essere coprotagonisti insieme a tutti i cittadini


In questi anni da Consigliere ho sentito sempre più forte la necessità di portare avanti un modo nuovo di amministrare, ispirato prima di tutto al dialogo con le persone, cercando di trasmettere quella voglia di “stare insieme” e di collaborare che si è persa e che invece dovrebbe contraddistinguere ogni comunità di paese. Abbiamo deciso di muoverci in questa direzione ed è partendo da questo presupposto che esprimiamo tutto il nostro entusiasmo per portare un CAMBIAMENTO, sentito da molti, al fine di rendere più vivo e partecipe il nostro paese.

Siamo cittadini comuni, fuori dai giochi di potere, senza interessi personali se non quello di migliorare questo paese, per noi e per i nostri figli. Siamo e continuiamo ad essere “LA” LISTA CIVICA di CARNAGO E ROVATE, nata non da logiche di partito o dalle ambizioni dei singoli candidati, ma dalla comune passione per Carnago e Rovate.

Abbiamo anteposto l’amore per il nostro paese a qualsiasi logica personale o partitica e abbiamo lavorato alle proposte prima di discutere di ruoli o incarichi da ricoprire. Formiamo un gruppo solido che da anni lavora in modo coeso per fare informazione e che ha volutamente scelto di essere “fuori dai giochi di potere“ e da alleanze a ridosso delle elezioni. La mancanza di affinità e unione di intenti creerebbero instabilità e incertezza a sfavore di una buona amministrazione.

La nostra proposta vuole essere un nuovo modello di democrazia trasparente, indirizzato verso una gestione del “bene pubblico” che esalti e favorisca, attraverso sistemi di partecipazione diretta, IL RUOLO ATTIVO e PARTECIPATIVO del CITTADINO, che non consumi il territorio, promuova le risorse locali, preservi e valorizzi le origini ambientali e culturali.

La maggior parte delle misure che intendiamo attuare saranno rivolte al CITTADINO.

Le poche risorse economiche a disposizione devono infatti essere orientate in primis all’assistenza e all’aiuto alle categorie deboli della nostra società, alle persone! Lo spirito di servizio verso il paese scandirà la nostra azione amministrativa e il senso pratico ci guiderà, con la volontà e l’impegno, a misurarci sui problemi reali e quotidiani che il nostro paese deve affrontare e risolvere. Ci impegneremo ad ASCOLTARE prima e a decidere dopo, non perdendo di vista i reali benefici a cui ogni nostro provvedimento dovrà puntare.

Vogliamo essere, INSIEME A TUTTI I CITTADINI, PROTAGONISTI di questa fase di cambiamento, vogliamo riorganizzare l’attività amministrativa con l’intento di erogare dei servizi che rispondano alle loro effettive esigenze. Condividere significa collaborare per la CURA e la GESTIONE della COSA PUBBLICA, ponendo come principi ispiratori, la fiducia reciproca, la responsabilità e la trasparenza. Vogliamo contrapporci a qualsiasi modalità amministrativa in cui POCHI decidono per molti, o ancor peggio UNO per tutti.

Il nostro impegno sarà per i Carnaghesi e Rovatesi un’opportunità per cambiare lo stato delle cose.


L’impegno per ciò che conta, la nostra gente

Vi presento